CUS Genova al top tra Campobasso e Taranto

22

È stata un’ottima spedizione quella partita da Genova alla volta dei Campionati Nazionali Universitari di Campobasso 2018, in programma dal 19 al 27 maggio. Così come quella giunta a Taranto l’11 e 12 maggio per la fase dedicata al canottaggio. Un gruppo di circa 60 atleti iscritti all’Università degli Studi di Genova che ha tenuto alto l’onore dell’Ateneo ligure, facendo registrare una serie di ottimi risultati e medaglie, in alcuni casi bissando successi ottenuti lo scorso anno.

Le prime soddisfazioni sono arrivate nel taekwondo e nel judo. Per quanto riguarda la prima disciplina spicca il successo di Silvia Rossi nei combattimenti, che colleziona così la terza medaglia d’oro consecutiva ai Campionati Universitari. Doppia medaglia invece per Greta Rosa nelle cinture blu: bronzo delle forme e argento nel combattimento nella categoria -57 kg.

Grandi soddisfazioni anche nel judo, in cui Matteo Rovegno ha ottenuto una brillante medaglia di bronzo nella difficile categoria degli 81 kg. Categoria che avrebbe potuto garantire più medaglie alla spedizione universitaria se lo stesso Rovegno non avesse affrontato il compagno di squadra Stefano Ferrari, classificatosi così al quinto posto. Infine, medaglia di bronzo anche per Emanuele Campanella nei 70 kg.

Le soddisfazioni per il CUS e per l’Università di Genova non sono terminate con le arti marziali. Nuove medaglie sono arrivate infatti anche nella spada, nel salto in alto e nel tennis. La schermitrice Francesca Ceresa Gastaldo, già medaglia d’oro a Catania lo scorso anno, si è fermata solo in finale conquistando una comunque ottimo argento. Anche al saltatore Davide Lingua è andata la medaglia d’argento, ottenuta grazie ad un importante misura di 2.05 nel salto in alto.

Ha infine concesso il bis il tennista Alessandro Ceppellini. Medaglia d’oro a Catania nonché rappresentante del CUS Genova alle Universiadi di Taipei, la racchetta genovese ha prima piegato in semifinale Micunco del CUS Bari e poi Cortegiani del CUS Foro Italico, conquistando così il gradino più alto del podio.

Per quanto riguarda la fase del canottaggio, la spedizione genovese aveva il difficile compito di confermare il ricco medagliere ottenuto in casa, ai Campionati Universitari nel 2017. Il gruppo di canottieri, capitanato da Lorenzo Keyes, non ha tradito le attese. Il CUS Genova si è tinto di rosa con ben due titoli portati a casa dalle nostre atlete Ludovica D’Epifanio e Corinna Bennio, nel 2-senior femminile, sia nei 500 m sia nei 2000 m. Per il settore maschile Michele Rebuffo e Giacomo Costa hanno tenuto alto l’onore dell’Ateneo e del CUS, ottenendo la medaglia d’oro nel doppio pesi leggeri maschile. Anche per Lorenzo Keyes, Lorenzo Brusato, Edoardo Nizzi e Daniele Badagliacca è arrivato il quarto titolo italiano universitario. Da segnalare anche le belle prestazioni di Daniele Badagliacca e Alan Bergamo che chiudono secondi nel doppio senior maschile, mentre Bergamo fa doppietta, nella stessa specialità, conquistando l’argento anche nella seconda giornata, assieme al compagno Marco Farinini. Emanuele Farinini e Stefano Bersani hanno conquistato invece il bronzo nella specialità del 2-senior maschile. Anche nella staffetta è terzo il quattro con senior di Badagliacca, Bergamo, Brusato, Nizzi. A chiudere le due giornate di gare è un altro bronzo dell’otto senior di Keyes, Badagliacca, Brusato, Farinini, Farinini, Rebuffo, Nizzi e Costa.

Un medagliere molto importante consente così al CUS e all’Università di Genova di confermarsi come una delle più importanti realtà dello sport universitario italiano.

 

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com.