Bonamoneta e Calder campioni d’Europa Junior, argento per Maria Ludovica Costa

78

L’Europeo Junior di Gravelines (Francia) sorride alla Liguria. Capolavori d’oro e d’argento alla rassegna remiera continentale giovanile con in copertina gli atleti di Sportiva Murcarolo e Rowing Club Genovese. Alessandro Bonamoneta, tesserato Murcarolo, è campione d’Europa nel 4 senza assieme ad  Alberto Zamariola (RSC Cerea), Achille Benazzo (RSC Cerea) e Nicolas Castelnovo (Can. Lario). Solo vittorie: in batteria e, nella giornata di oggi, prima in semifinale (davanti a Serbia e Spagna) e in finale, dominata in lungo e in largo come dimostra il riscontro cronometrico che vede la Romania argento, staccata di quasi 4 secondi, e la Serbia bronzo, al traguardo 7 secondi e mezzo dopo la barca azzurra. Alessandro Calder (Rowing Club Genovese) timona verso l’oro il 4 con  Sabbatino-Verità-Dini-Apuzzo. Oltre 4 secondi e mezzo, al traguardo, tra la barca azzurra la Russia, lontanissime Ucraina e Francia.

Maria Ludovica Costa (Rowing Club Genovese), assieme a Ilaria Corazza dell’Ausonia), conquista l’argento nel doppio. Finale palpitante, Italia in lotta con Francia e Russia: in progressione, le azzurre scavalcano la Russia e negli ultimi 200 metri attaccano le provatissime francesi, campionesse del mondo per soli 98 centesimi.  Termina al quinto posto la finale di Giada Danovaro (Rowing Club Genovese) nella specialità dell’otto. A Gravelines, in qualità di collaboratore tecnico del settore femminile, anche Giulio Basso, tecnico Rowing Club Genovese.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com.