Craig O’Shannessy al Park

28

Appuntamento da non perdere venerdì 18 maggio al Park Genova (con possibilità di parcheggio), dedicato soprattutto ai Maestri e agli addetti ai lavori del pianeta tennis ligure.
Dalle 10 alle 12,30 infatti il famoso Craig O’Shannessy incontrerà al Park gli intervenuti in occasione di una mattinata che si preannuncia davvero interessante. Basti considerare che il tecnico australiano è considerato il più esperto consulente al mondo di statistica applicata al tennis e di match-analisi, collaboratore in questi campi anche per i tornei del Grande Slam e dei circuiti ATP e WTA e collaboratore anche di organi di stampa e comunicazione, come la BBC in occasione di Wimbledon o il New York Times e ingaggiato in passato da tanti giocatori professionisti fra i quali Anderson e Delic e ultimamente come tattico anche da Novak Djokovich.

Di cosa si occupa nello specifico O’Shannessy? Grazie all’aiuto della tecnologia studia tutti i dati statistici possibili e immaginabili prodotti da ogni singolo punto di ogni incontro, trovando le chiavi per vincere un match, per far emergere il punto debole di un avversario, e tutte quelle risposte che nemmeno l’occhio dei coach più esperti è in grado di scovare. Particolari che, in un tennis di vertice sempre più deciso dai dettagli, possono fare la differenza.

In questi giorni il tecnico australiano è a Roma per gli Internazionali e la Federazione Tennis, di cui O’Shannessy è collaboratore, ha organizzato due visite in altre città d’Italia, fra le quali Genova. Ennesimo riconoscimento per Genova e la Liguria, della considerazione che il nostro territorio può vantare nell’ambito del panorama tennistico nazionale.

Condividi
Nato a Genova nel 1985, appassionato di sport da sempre. Scrivo soprattutto di tiro con l'arco, grazie alla collaborazione con la Fitarco, e di pallanuoto nella sezione web dedicata de Il Secolo XIX. Negli scorsi anni sono stato uno degli speaker "sportivi" di Radio 19.