Sportiva Sturla travolgente anche contro Rapallo

46
Sportiva Sturla 2018
Sportiva Sturla 2018

Esce indenne anche da questo incontro la Sportiva Sturla contro un Rapallo come sempre coriaceo. A piccoli passi, sempre controllando gli avversari e senza mai essere in difficoltà i ragazzi di Ivaldi dimostrano una nuova maturità nel gestire controfughe, difendere l’inferiorità numerica e soprattutto segnano su azioni diverse con giocatori diversi. E’ soddisfatto anche il tecnico Ivaldi che ricorda: “Questi sono ragazzi che si impegnano molto sempre compatibilmente con i loro impegni di lavoro durante la settimana e il sabato trovano la concentrazione giusta per disputare un campionato che li vede fino ad ora al vertice. Posso essere modestamente ottimista per il prosieguo del campionato”. A secco questa sera i nostri centri Bonomo e Oneto che sottoliena: “Questa sera i fischi dell’arbitro hanno punito soprattutto i falli sugli esterni e poco quelli sul centro. Per noi queste partite sono molto difficili e fisicamente dispendiose, ma è uno sporco lavoro che facciamo volentieri visto che i compagni risolvono al meglio ogni nostro sforzo.” Prossimo appuntamento sabato a Bogliasco con la Dinamica di Torino.

Rapallo N -S.Sturla   4-7  (0-1  1-2  1-2  2-2)
Rapallo N: Ansaldo, Benvenuto 1,  Pesti, Morotti, Stella , Garau 1, Picasso, Giacobbe, Cimarrosti 1, Bianchetti 1, Casagrande N, Brioni, Casagrande S. All: Casagrande
S.Sturla: Ghiara, Sgherri, Laisi 1, Greco 1, Giusti S, Bosso 2, Cappelli, Nani 1, Oneto, Bonomo, Parodi 1, Gattorno, Giusti R 1. All: Ivaldi.
Arbitro: Cavallini
Note: spettatori 50. Nessuno uscito per raggiunto numero di falli.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com.