Ventimiglia stende anche Ferrarin Milano

18
La squadra 2017/2018 della Pallamano Ventimiglia
banner_696x100genoasamp

Sabato scorso si è disputato al Palaroya di Roverino, l’incontro valevole come quarta giornata di ritorno del Campionato di Serie A2 di Pallamano. Di fronte le squadre della Pallamano Ventimiglia e del Ferrarin Milano. Prima dell’incontro si è tenuto un minuto di raccoglimento per la scomparsa di Astori e di Egidio Capra, uno dei personaggi fondatori della Pallamano italiana e primo tecnico di una nazionale, tra l’altro Ventimigliese di adozione; i ragazzi della Pallamano Ventimiglia, hanno anche giocato con l fascia nera al braccio per onorarne la memoria

La partita ha visto subito i locali decisi a far proprio il risultato ed il primo tempo si chiudeva con il Ventimiglia in vantaggio di 5 reti, 11-6.

Nella ripresa, la gara si riequilibrava ed il Ferrarin cercava una disperata rimonta, che però non riusciva grazie alle reti di Bollo(6) e di Lina(6), che tenevano a distanza i loro avversari.

“Volevamo a tutti i costi questa vittoria, per dare continuità alle nostre prestazioni interne e per onorare la memoria di Egidio Capra, uno dei monumenti storici della pallamano italiana, amico della nostra società e ventimigliese di adozione. Esserci riusciti, è per noi motivo di orgoglio. Non dimentichiamoci che siamo in piena rifondazione e che la squadra è fatta per 8/14 da Under 17, 3/14 sono Under 19 e 3 soli veramente Senior; oggi  aver ottenuto la seconda vittoria in Campionato, ci dà una gioia immensa e ci ripaga dei nostri sacrifici, dando un senso alla nostra stagione. I ragazzi sono stati eccezionali ed hanno voluto a tutti i costi questo risultato. Importante la prestazione sia di Bollo che di Klajdi Lina autori di 6 reti a testa, seguiti da Riceputi con 5 e dalla rivelazione della stagione Gangemi, il più giovane della truppa con i suoi freschi 15 anni, che ha realizzato 3 reti. Adesso incontreremo tra 15 giorni il Selargius di Cagliari e vorremmo che il Palazzetto fosse riempito dai nostri tifosi, per provare il tris di vittorie”.  queste le dichiarazioni di Pippo Malatino a fine gara

Tabellino dell’incontro:

Pallamano Ventimiglia-Ferrarin Milano 27-24(p.t. 11-6)
Pallamano Ventimiglia: Madara, Iorio(2), Riceputi(5), Uras(K1), Hali(1), Benini(1), Laconi, Lupis, Lina(6), Bollo(6), Centonze, Agnese(1), Gangemi(3), Benini(1) Allenatore:Pippo Malatino, dirigenti accompagnatori; Ivano Perilli e Benini Roberto

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com.