Christmas Race: terzo posto provvisorio per la spezzina Sinno

32

Una sola prova per classe, eccetto i 49er che non hanno regatato, alla 42nd Christmas Race a Palamos in Spagna, dedicata alle classi olimpiche e ai giovani. Dopo una mattinata senza vento è arrivata la Tramuntana da nord con picchi fino ai 30 nodi e onde di due metri che hanno condizionato le regate provocando scuffiate e diverse rotture. I 49er – non avendo regatato – restano come ieri: Simone Ferrarese e Valerio Galati (Circolo Vela Bari) conducono la classifica negli uomini, e nelle donne Francesca Bergamo con Jana Germani (YC Adriaco/CN Sirena) sono seconde, Carlotta Omari con Matilda Distefano (CN Sirena/Società Triestina Vela) terze e Maria Ottavia Raggio con Alice Sinno (CV La Spezia/Marina Militare) ottave. Nei Finn Alessio Spadoni (CC Aniene) guadagna una posizione con il secondo posto di oggi ed è terzo in generale. Nei Laser Standard Marco Gallo (SV Guardia di Finanza) scivola in quarta posizione dalla seconda di ieri, oggi per lui un 13; Claudio Natale (CV Portocivitanova) è 21esimo con l’ottavo di oggi ed Edoardo Libri (SEF Stamura) è ventiquattresimo per il non brillante 26esimo posto odierno. Domani si torna in acqua sempre alle 11 e sono attesi ancora forti venti da nord

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com.