Pape Cherif Ba bissa il titolo mondiale

96

Un Marco Soggiu visibilmente molto emozionato comunica che il suo atleta, il famoso e fortissimo karateka senegalese Pape Cherif Ba, ha vinto il suo secondo titolo mondiale di karate specialità combattimento meno 65 kg. 

“Ho ancora vivo il ricordo negli occhi” esordisce il maestro Soggiu, DT settore karate e Presedente di ASD Marcelline Genova Sport “il successo al campionato del mondo della WKC, del 2016, e ora sono a celebrare la grandezza assoluta di questo campione. A distanza di poco più di un anno, Pape trionfa nuovamente in una gara mondiale. Stiamo parlando del campionato del mondo della United World Karate. Nella splendida cornice del Palaterme di Montecatini, città europea dello sport del 2017, Domenica 3 dicembre, Pape trionfa nella categoria Senior Kumite meno 65 Kg. La UWK, è la sigla mondiale che riunisce al suo interno le 3 grandi famiglie del karate: il Tradizionale, il Karate Contact, e il General Karate. Noi pratichiamo General Karate, la categoria più numerosa, e di impronta più sportiva. Sono soddisfatto ed onorato di essere il suo Maestro. Mi godo anche il terzo posto a squadre, dove era presente anche un altro mio atleta, Makhtar Lo.   Per Pape, dunque, oro individuale e bronzo a squadre”.

Sentiamo ora Pape: “E’ stata una finale durissima. Anton Ian- Bataiosu, il finalista Rumeno, già pluricampione mondiale, non voleva assolutamente perdere. E’ stata durissima anche per questo, perché mentalmente non voleva farsi sottomettere. Ma alla fine ho vinto io. Vincere non è mai facile. Ripetersi lo è ancor meno. Sono molto motivato e proiettato sui prossimi eventi. ”

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com.