Ottobre e novembre d’oro per la Pro Recco Judo

195
banner_696x100genoasamp

Continuano senza sosta gli impegni agonistici per gli atleti della Pro Recco Judo. Tutte le categorie sono state impegnate negli eventi succedutisi nei week-end di ottobre e novembre e che hanno portato i judoka recchelini ad affrontare i loro avversari sui tatami di tutta Italia e non solo. 

Per la classe esordienti due le tappe importanti del Trofeo Italia, una svoltasi a L’aquila il 22 ottobre, che ha visto il judoka Naoto Crovetto (cat. 45 kg) vincere quattro incontri su sette e piazzarsi al 7° posto, e l’altra a Bergamo nell’ambito del 28° Trofeo Internazionale Sankaku, nella quale Naoto ha bissato  il risultato, mentre la compagna Greta Gandolfo (cat. 57 kg), vincendo tre incontri nella fase eliminatoria, si è piazzata 9a.

Il 28 e 29 ottobre si è svolto a Malaga (Spagna) l’European Cup Senior. Ottime le prestazioni di Stefano Ferrari che nella categoria 81 kg passa due turni nella fase eliminatoria ma viene poi fermato dall’avversario svedese dopo un incontro molto combattuto e quella di Gabriele Mancioppi (cat.66 Kg) che passa tre turni ma deve poi arrendersi allo spagnolo Adrian Nieto, vincitore poi della medaglia di bronzo, piazzandosi cosi in 9a posizione.

Al Trofeo della Capitale, organizzato a Ostia il 29 ottobre e valido come ultima prova del gran prix junior/senior 2017, 9° posto per Nicolo Casareto (cat. 60 Kg) e settimo posto per Michela Piaggio (57 kg), Giorgia Mancioppi (57 Kg) e Carlotta Rezzano (cat. 63 Kg). Ottima la prova di Lorenzo Parodi che nella categoria 90 kg perde solo in finale, conquistando una meritata medaglia d’argento.

La classe dei cadetti ha potuto verificare la preparazione partecipando sabato 18 novembre all’ultima prova del Gran Prix sui tatami del Palasele di Eboli (SA). Nell’occasione la Pro Recco Judo ha portato a casa un oro, conquistato da Tea Patri nella categoria 57 Kg, e un argento, vinto da Elena Andreoli (cat. +70 kg). Ottime Le prestazioni di Francesco Agostino (cat. 73 kg), quinto classificato, e Samuele Mancioppi, giunto 9°. Domenica, sempre a Eboli, nella competizione dedicata agli junior, è Matteo Rovegno, che da qualche tempo si allena con gli agonisti della Pro Recco Judo, a dare il meglio di sè.  Matteo nella categoria 81 kg, nuova per lui, si arrende solo in finale, salendo così sul secondo gradino del podio.

Fanciulli (anni 2008/2009) e ragazzi (anni 2006/2007) hanno preso parte al “12° Memorial Luigi Sicco”, organizzato a Celle Ligure domenica 19 novembre. Alla bella manifestazione hanno preso parte quasi 400 giovani atleti.

Questi i risultati dei piccoli judoka bianco-celesti:

1° classificati: Samuele De Riu, Andrea Repetto, Lorenzo Demarchi e Filippo Mazzotti

2°classificati: Sofia Lasagna, Giorgia Piaggio, Yuki Crovetto e Simone Paolucci

3° classificati: Ylenia Ratti, Luna Muca, Nicolò Capurro, Gaia Mangini, Aurora Etzi, Matteo Lucini e Giulia Quattrale

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com.