Grande apertura per i Mondiali di Basket paralimpico a Loano

29

Sì sono ufficialmente aperti oggi a Loano i campionati mondiali di basket per atleti con disabilità intellettiva relazionale.

Sei le delegazioni provenienti da tutto il mondo con Francia e Australia sulla carta favorite ma attenzione anche al Giappone e alla new entry Egitto.

Nel palasport di Loano hanno sfilato questa mattina tutti gli atleti e i tecnici delle squadre maschili e femminili che si giocheranno il titolo mondiale da qui a sabato nella magnifica cornice della Riviera ligure.

Davanti ha un pubblico folto e caloroso è andata in scena la cerimonia d’apertura con il saluto dell’assessore allo sport del Comune di Loano Remo Zaccaria affiancato dal presidente FISdir Marco Borzacchini e dal numero uno mondiale dell’Inas Mauro Fonseca.

Applausi per tutti e in particolare per il presidente del comitato organizzatore Andrea Cadili rispinte che ha lanciato uno speciale augurio a tutti gli atleti in gara.

Sugli spalti tanti studenti delle scuole di Loano coinvolti nel progetto mentre in campo si sono esibiti con danza e musica alcune eccellenze giovanili della Liguria .

“È un evento di grande valenza sportiva ma anche sociale”, sottolinea Remo Zaccaria. “È un piacere per Loano confermarsi città dello sport e luogo di accoglienza per questi atleti speciali che ci regaleranno in questi giorni grandi emozioni”

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com.