Recco e CUS Genova, pari in tutto

96

Ancora una volta ha vinto il pubblico, presente numeroso al campo Carlo Androne di Recco per assistere ad un derby fra Recco e CUS Genova estremamente equilibrato, tanto che l’esito finale di parità sembra quasi inevitabile. Parità nel gioco, poco alla mano in quanto entrambe le linee difensive hanno avuto la meglio, parità nelle mete, una tecnica per gli universitari, una di mischia per i padroni di casa. Due i penalty segnati per parte e così le trasformazioni, una pero’ accordata d’ufficio al CUS, in quanto derivata da meta tecnica. Sugli scudi i placcatori, determinati e concreti,e raramente le due squadre sono riuscite ad avvicinarsi alla linea di meta avversaria. Concluso così il girone di andata con un CUS Genova comunque piazzato bene e con buone possibilità di accedere alla Fase Promozione, per il Recco rimane il rammarico di qualche punto perso nelle partite precedenti, ma tempo di recuperare esiste, e domenica prossima sfiderà la capolista Lyons Piacenza. In C1 imperversa l’Amatori Genova ormai con un piede in Fase Promozione, anche se anche in questa categoria c’è ancora tutto il girone di ritorno da giocare. In C2 i Cadetti di CUS Genova e Pro Recco continuano a fare punti qualità, idem per gli spezzini del Golfo dei Poeti che mirano anch’essi alla seconda fase, ma in questo campionato bisognerà conservare almeno il secondo posto, e non il terzo come nel girone piemontese.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com.