Trofei Porta e Pizzorno: il bilancio dell’US Quarto

5

Pieno successo delle regate organizzate dalla U.S.Quarto, per l’assegnazione dei due Trofei intitolati ai suoi campioni piu’ rappresentativi. Malgrado il vento scarso, il Comitato di regata, presieduto da Antonio Micillo, ha posato un campo di regata che ha consentito lo svolgimento di entrambe le prove in programma. Nella classe 420, c’è stato il predominio degli atleti dello Y.C. Italiano dove l’equipaggio delle sorelle Carlotta e Camilla Scodnik ha preceduto Giacomo Sarno-Giovanni Martinez e Carla Barbucci-Jasmine Grossi. Nella classe Laser si è imposto Elia Belgrano del C.V. Vernazzolesi davanti ad Alberto Dallasta, anche lui del C.V.V, e Alessandro Russo della Ecologica Ciappeletta. Nel gruppo dei Radial ha prevalso Gabriele Ibba dello Y.C.Italiano davanti a Lorenzo Meloni e Francesco Perioli. VITTORIO PORTA: Campione Europeo 1955 della Classe Flying Dutchmann a Muiden con a prua Beppe Barnao. Porta fu inoltre Campione di vari titoli e regate internazionali nelle Classi Snipe, Dragone e Soling e, vinse pure una Giraglia con il 2^ Classe “Mabelle” di Serena Zaffagni. TULLIO PIZZORNO: Cresciuto nella classe Snipe, si affermo’ a prua del Flying Dutchmann “Aldebaran”, timonato da Mario Capio della LNI Nervi, vincendo il titolo mondiale nel 1959 a Whitstable.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com.