Chieri e Sanremo primeggiano al Memorial Tessitore

10

Si chiude nel segno di Fenera Chieri e Sdp Mazzucchelli il primo dei tre week end della 33a Sanremo Volley Cup Memorial Dado Tessitore, quello dedicato per il 2° anno al ricordo di Enrico Chiavari. 

Nel pomeriggio di sabato 23, in un Palaruffini di Taggia gremito, le piemontesi, prossime protagoniste in A2, sono riuscite a superare per 3-1 (22-25, 29-27, 25-14, 15-13, era previsto che 4° e 5° fosse fossero giocati ai 15 punti) le più quotate francesi del Racing Club Cannes, un’autentica multinazionale alla cui guida per la prima volta c’è un tecnico italiano, Riccardo Marchesi, chiamato a riportare le giallo-blu ai vertici del movimento transalpino dopo due magre stagioni.

Più in palla e più motivata è parsa la formazione, tutta italiana, del coach chierese Luca Secchi. I riconoscimenti individuali sono andati entrambi ad atlete del Chieri: top scorer Costanza Manfredini (19 punti) e miglior giocatrice è stata valutata la 24enne Yasmine Akrari. Un ricordo anche per la più giovane in campo, la 17enne Paola Sandrone (Chieri). Nelle fila del Cannes in luce l’ex azzurra Nadia Centoni, autrice di 15 punti, e l’altra italiana, il libero Jole Ruzzini. A proposito di campioni, da segnalare che la sfida è stata nobilitata dalla presenza di Matteo Varnier, c.t. della nazionale azzurra di beach volley, cui è stata consegnata una targa quale paladino del volley del ponente ligure. A consegnare i premi, insieme allo staff Nlp, sono stati Lupetta e Giuseppe Tessitore, il consigliere comunale di Taggia Raffaello Bastiani e Vincenzo Brunacci, presidente Volley Team Arma di Taggia.

Per quanto riguarda le statistiche, da notare che per Chieri non è la prima volta nell’albo d’oro della Sanremo Cup. Già nel 2005, quando in panchina c’era un certo Giovanni Guidetti (oggi uno dei più quotati tecnici al mondo), il team torinese riusci nell’impresa di aggiudicarsi il torneo, prevalendo su squadre del calibro di Perugia, Novara, Cannes, Charleroi e Tortolì.

La giornata di sabato 23 si era aperta con il corso di aggiornamento tecnico (dal titolo “Lo sviluppo del colpo di attacco dal giovanile all’alto livello, nei diversi ruoli”), tenuto da Riccardo Marchesi. La partecipazione di ben 120 allenatori, giunti da tutta la Liguria, ha messo in difficoltà l’organizzazione, tanto da dover cambiare in extremis, e fortunatamente senza troppi problemi, la location.

Tutta dedicata al settore giovanile invece la giornata di domenica 24, quando presso il polo sportivo del Mercato dei Fiori a darsi battaglia sono state sei squadre della categoria Under 14 femminile. In palio c’era il 2° Trofeo Enrico Chiavari e l’accesso al tabellone del prossimo week end. Al termine di una intensa serie di gare a prevalere è stata la SdP Mazzucchelli Sanremo, formazione allenata da Marco Biglieri, che in una bella finale ha avuto la meglio 2-0 (25-18, 25-23) sulle francesine del Pais d’Aix Venelles di Patricia Vernier, per il 2° anno di fila presenti al torneo. Terza posizione per Bordivolley, quindi Maurina Imperia, Golfo di Diana e le giovanissime della mista Sport Club Ventimiglia/San Giovanni Ospedaletti.

Le targhe per i riconoscimenti individuali sono andate a Giada Leoni (Bordivolley, miglior palleggiatrice), Marianna Martelli, Sanremo, miglior difesa-ricezione), Violaine Hernandez (Venelles, miglior attacco) e Matilde Naddeo (Sanremo, miglior giocatrice).

A premiare, insieme al presidente Nlp Cesare Fagnani ed ai suoi collaboratori, sono stati Simone Chiavari, che ha consegnato anche il trofeo intitolato al caro padre, l’assessore allo sport Eugenio Nocita e il consigliere comunale Federico Carrion.

Oltre alla compagine matuziana nel prossimo week end (sabato 30/9 e domenica 1/10) sui due campi da gioco del Mercato dei Fiori ci sarà spazio per tre piemontesi (Union Volley Pinerolo, Play Asti ed El Gall Grinzane) ed altre due squadre liguri, Albisola e Albenga.

L’ultimo atto della kermesse si terrà invece sabato 7 e domenica 8 ottobre e sarà un torneo riservato alla categoria Under 14 maschile, con la qualificata partecipazione di Colombo Genova (campione d’Italia in carica della categoria), Volley Segrate, Almevilla Bergano, Diavoli Rosa Brugherio, Vbc Mondovì e Pgvb Grasse.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com.