Torna domenica il Miglio Marino di Sturla con 445 partecipanti

45

Dopo il rinvio di due settimane fa, causato dallo stato di allerta e dalle pessime condizioni meteomarine, ritorno domenica prossima, nelle acque del mare di Sturla con organizzazione a cura della Sportiva Sturla, l’appuntamento con l’edizione numero 74 del Miglio Marino.  Nato nel 1913 su iniziativa del pallanuotista e nuotatore Enrico Rossi, questo storico evento compie, nel 2017, 104 anni. La manifestazione vedrà protagonisti nuotatori di ogni età tra amatori, agonisti e master e sarà preceduta, sabato sera, da una festa allo chalet della Sportiva Sturla con musica, cibo e solidarietà.

Cresce il numero degli iscritti rispetto allo scorso 10 settembre. Sono 445: 91 nel Piccolo Miglio, 74 tra gli Agonisti, 131 tra i Master e, al momento, 149 tra gli Amatori. In campo femminile occhio alla presenza della torinese Martina Biasioli, classe 2003 e vincitrice dei 100 e 200 dorso nella sua categoria. Tra i Master, spicca la partecipazione di Gaia Naldini (Nuotatori Genovesi), più volte vincitrice del Miglio e quest’anno vicecampionessa mondiale sui 3000 nelle acque del lago Balaton. Attenzione anche ad Andrea Imperiale (Genova Nuoto), Grazia Gavoglio (Nuotatori Rivarolesi), Eleonora Ferrando (Genova Nuoto) e Salvatore Deiana (Rapallo Nuoto).  Per la Sportiva Sturla,  scenderanno in acqua Chiara e Luca De Pascale insieme a tutta la squadra di ritorno dal ritiro di Claviere

Domenica il programma prevede alle 10:30 la partenza del 37° “Piccolo” Miglio (premiazione alle 14), 1000 metri per Ragazzi,  Esordienti A e B. A seguire, alle 12, in acqua Amatori e non Tesserati FIN (premiazione alle 14) mentre  tesserati FIN agonisti e Master si confronteranno a partire dalle 15:30 (premiazione alle 17,30).  Il ritrovo per gli amatori è fissato alle 11, per agonisti e Master appuntamento alle 14.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com.