Lunedì 25 settembre ripartono le attività della Lino Team

55
Il gruppo della Lino Team
Il gruppo della Lino Team
Terme di Genova

Lunedì 25 Settembre ripartono i corsi di Ju Jitsu della Società Lino Team presso la palestra dell’Impianto sportivo di Villa Gentile a Sturla, con ingresso dal cancello in Via Vittorino Era 1C, adiacente alla Scuola elementare Vernazza. 

Nell’anno della conclusione della storica convenzione tra le due realtà con maggiore tradizione del Ju Jitsu Italiano, AIJJ&DA e FIJLKAM, Lino Team prosegue la sua avventura in  Federazione, nel pieno rispetto di tutti i suoi tesserati garantendo prospettive di sviluppo importanti e di alto profilo.

Il Ju Jitsu è una disciplina marziale giapponese di origini antiche e si ispira alla leggenda del salice che, gravato dal peso della neve, grazie alla sua flessibilità riesce a piegarsi senza spezzarsi, scaricando la neve che si posa sui propri rami. Partendo dai principi di autodifesa che studiano come impiegare al meglio la forza utilizzata dall’avversario, oggi il Ju Jitsu è giunto anche ad una applicazione sportiva che prevede competizioni di Fighting System, Duo system, e Ne Waza.

Lo Staff Tecnico è composto dagli Istruttori 3°Dan Matteo Repetto,  Chika Costantini e Stefano Qualich, coadiuvati dagli Aspiranti  Istruttori 1°Dan Jacopo Raposio e Matteo Scerbo e Claudia Lagomarsino.

La stagione 2016 – 2017 ha visto la società Lino Team ottenere prestigiosi risultati: si parte a Settembre con le medaglie di bronzo di Giulio Carlucci e Christian Gartman al Germano Open Ju Jitsu; partecipazione allo Stage invernale di Judo a Bardonecchia con i Campioni Olimpici Basile, Trstenjak e Ki-Young Jeon; medaglie d’oro per Giulio Carlucci, Marco Carlucci, argento per Claudia Lagomarsino e Bronzo per Christian Gartman ai Campionati Italiani AIJJ&DA; Vittoria del prestigioso Trofeo Gino Bianchi e Terzo Posto al Trofeo Rola; oro per G. Carlucci e Lagomarsino ai Campionati Italiani FIJLKAM.

Lino Team è altresì ad oggi è l’unica realtà che può vantare due arbitri internazionali (Qualich e Costantini), entrambi con licenza per dirigere anche le competizioni di Ne Waza (meglio conosciuto come Brazilian Ju Jitsu) . L’attività giovanile regionale e nazionale ha portato poi una vera e propria pioggia di medaglie confermando la società ai vertici della disciplina, attestandosi sempre tra le prime tre società nelle classifiche generali delle competizioni

È inoltre attivo il settore Judo grazie all’affiliazione alla FIJLKAM e viene svolta attività a livello regionale e nazionale.

I corsi coinvolgeranno tutte le fasce d’età, permettendo a chiunque di praticare la disciplina del Ju Jitsu:

il Lunedì e il Venerdì saranno impegnati i bambini e i ragazzi a partire dai 4 – 5anni con un turno dedicato a ciascuna fascia d’età, sempre il Lunedì Martedì Giovedì Venerdì sarà la volta degli agonisti dai 14 anni in avanti. Prosegue il Martedì il corso per gli amatori (aperto a tutti i giovani e meno giovani) e lo studio del “Metodo Bianchi”. Le prime due lezioni di prova saranno completamente gratuita e senza impegno.

Per qualunque informazione potete visitare il nostro sito internet www.linoteamjujitsu.it , la nostra pagina Facebook, oppure contattare gli istruttori Matteo Repetto (3338457456) e Stefano Qualich(3402908878).

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com.