Razzetti nuovo record italiano nei 200 misti Junior

59
banner_696x100_newsletter

Gli squilli nella seconda giornata allo Stadio del Nuoto dei campionati nazionali di categoria Juniores, Cadetti e Seniores arrivano nel finale, quando il sole caldo lascia spazio al tramonto e a un po’ di venticello romano. Entrambi arrivano dai 200 misti. Il primo lo regala il ligure Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) che stabilisce il record italiano juniores. Il 18enne di Genova – allenato da Davide Ambrosi, oro con la staffetta 4×100 mista agli eurojrs a Netanya – vince la sua finale in 2’01”05 (25”03 il passaggio ai 50, 56”01 ai 100, 1’32”07 ai 150), cancellando il 2’01”27 che Lorenzo Glessi nuotò il 22/04/2016 agli assoluti di Riccione.

“Non mi sarei assolutamente aspettato un tempo del genere – spiega Razzetti che entra nella top ten dei performer italiani – ma sapevo di essere in grande forma: il record è comunque inaspettato. Adesso non voglio fermarmi. Vado ai Mondiali juniores a Indianapolis con un’altra prospettiva: decisamente carico”.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com.