Sakura Arma di Taggia verso nuovi obiettivi

37

E’ tempo di gare nazionali e per  il Judo Club Sakura Arma di Taggia a.s.d.  l’attività judoistica continua in modo impegnativo, per affrontare le gare che sono in calendario. 

Dopo la sfortunata finale del Campionato Italiano Juniores, dove Nicolo’ Chirico non è purtroppo riuscito ad imporsi, il 3 giugno p.v., a Riccione, la finale del Campionato Italiano Cadetti vedrà in gara Lorenzo Rossi, già qualificato di diritto in quanto atleta vincitore di medaglia d’ argento nella Finale del Campionato Italiano Esordienti B del 2016 e secondo nella Ranking List Cadetti 2017.

Altri due Cadetti, Davide Poderico e Simone Revelli, hanno preso parte alla qualificazione regionale del Campionato Italiano Cadetti, ma sono stati un po’ sfortunati: nonostante la bella gara e gli ottimi terzo e quinto posto del loro piazzamento, non si sono qualificati, in quanto soltanto il primo classificato guadagnava il passaggio alla finale nazionale e quindi hanno dovuto rinunciare.

E’ un vero peccato, poichè i due atleti si stanno  allenando con grande determinazione, secondo le direttive del Tecnico Alessio Ferrigno che ogni giorno segue gli atleti, preparando accuratamente per loro i programmi di allenamento.

I loro miglioramenti, comunque, sono evidenti, sia dal lato tecnico che psicologico e sicuramente altri risultati ambiti arriveranno.

Domenica 21 maggio, due trofei attenderanno il Judo Club Sakura Arma di Taggia a.s.d:  gli agonisti Esordienti A ed Esordienti B disputeranno a Quiliano (SV) il “Trofeo Sharin Cup”, mentre i pre-agonisti gareggeranno nel torneo “Sharin Cup Junior”.

Questi Tornei, che hanno una notevole risonanza in campo regionale, vedranno in gara tutte le categorie dei Pre-Agonisti: BA A – BA B – FA – RA, cioè atleti nati dal 2006 al 2013 e le classi agonistiche degli Es. A (2005) ed ES. B (2004 e 2003).

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com.