Quenza confermato presidente nazionale Aijjeda

51

Ieri, presso la Sala riunioni dell’Hotel Astoria di Genova, si è svolta l’assemblea elettiva per il quadriennio olimpico 2017/2020 dell’Associazione Italiana Ju Jitsu. Il genovese Dario Quenza, alla guida dell’Associazione dal 2005, è stato riconfermato alla presidente. Nel Consiglio, entrano Raffaele Buovolo (Puglia), Cristiano Casagrande (Umbria), Sergio Manitto (Liguria), Christian Pediglieri (Sicilia) e Francesco Tammaro (Campania). Il Collegio dei Revisori Conti è composto Luigi D’Errico (Sardegna), Roberto Simonini (Liguria) e Giuseppe Testa (Liguria).

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com.