Ju Jitsu Pieve Ligure

38
Il gruppo Ju Jitsu Pieve Ligure della Scuola del Maestro Aldo Corallo
Terme di Genova

La ASDJu Jitsu Pieve Ligure – La Scuola di Ju Jitsu del M° Aldo Corallo  propone corsi di Ju-Jitsu rivolti ad ogni fascia di età. Particolare attenzione è dedicata alla formazione dei più giovani: proponiamo una pratica sportiva che li aiuti a crescere in maniera serena ed equilibrata, rendendoli più forti e sicuri di sé, trasmettendo loro, nel contempo, importanti valori del vivere sociale.
Il Ju-Jitsu educa il corpo, formando il fisico in modo forte, elastico ed equilibrato in ogni suo aspetto, ma – secondo la filosofia da noi proposta – educa anche lo spirito, insegnando valori come umiltà, onestà, lealtà, rispetto di sé e del prossimo, rispetto delle regole (sul tatami come nella vita).

Attività Agonistica:
La Scuola Corallo vanta una nutrita squadra agonistica che, nel corso dei suoi 20 anni di attività, ha ottenuto importanti risultati, classificandosi al primo posto in svariate competizioni regionali e nazionali, diplomando numerosi Campioni Italiani e svariate cinture nere.

Medagliere 2016/17:
Società Prima Classificata al Trofeo Nazionale G. Bianchi 2016
Società Prima Classificata al Trofeo Liguria 2016
Società Terza Classificata al Trofeo Internazionale A. Rola 2016
Società Prima Classificata a Coppa Italia 2016
Società Prima Classificata al Trofeo Interregionale Samurai 2016
Società Prima Classificata al Trofeo Naz. G. Bianchi Specialità Accademia
Prima Società Ligure ai Campionati Italiani 2017

Non solo Sport:
La nostra “Scuola di Ju Jitsu” organizza, inoltre, corsi di autodifesa femminile antistalking, con l’intervento di psicologo e legale. La pratica del Ju Jitsu, come da noi intesa, risulta infine utile anche per far fronte al purtroppo dilagante fenomeno del “bullismo”.

I nostri corsi:
Corso di “Baby Jitsu” o “Giochiamo sul Tatami”: espressamente dedicato ai bambini in età pre-scolare (4 e 5 anni), comprende esercizi ludici di psicomotricità propedeutici al Ju Jitsu, volti a migliorare la coordinazione, l’equilibrio, la percezione di sé e dello spazio. I bimbi si avvicinano alle prime capriole sul tatami e prendono coscienza delle proprie capacità.
1° corso di Ju Jitsu: rivolto ai bimbi dai 6 agli 11 anni, li avvicina più “seriamente” all’arte marziale mediante apprendimento in forma ludica.
2° corso di Ju Jitsu: dedicato ai ragazzi tra i 12 e 17 anni, prevede allenamenti più intensi che richiedono costanza e determinazione.
Corso adulti: rivolto ai praticanti dai 18 anni in poi, comprende l’avvicinamento all’autodifesa e lo studio più approfondito del programma tecnico per l’esame a cintura nera.

Condividi
Cristina Cambi
Appassionata di Sport e di ... Cucina. Scrivo per LiguriaSport.com, aggiorno l'Annuario Ligure dello Sport e l'Annuario Nazionale Ussi, faccio parte del team di Stelle nello Sport e ho creato il sito ingredienti.org perchè mi piace sperimentare "formule" per mangiare meglio.