Ok Club Imperia

77
Ok Club Imperia: il logo
Ok Club Imperia: il logo

Tutto inizia nel 1996, alla morte del Maestro Mario Todde. Un gruppo di atleti della sua scuola, affittano un magazzino di 40 mq. comprano i tatami e continuano a lavorare su quello che il maestro aveva insegnato loro. Sono Fulvio Scarrone; Franco Viani; Daniele Berghi e Stefano Campeggio. Nessuno è abilitato all’insegnamento, ma tutti hanno 20 anni di tatami. In via Tommaso Oreggia, questo gruppo si allena secondo gli antichi dettami, con dedizione e senza guardare l’orologio. In molti si avvicinano alla loro attività, tra loro Giorgio Minazzi (ora 3° dan e Tecnico Federale di ju jitsu in Piemonte), Andrea Molinari (Tecnico Federale e 3° dan presso il Sakura di Arma di Taggia), Mauro Contestabile (ora 2° dan in staff all’OK club), Simone Amoretti (oggi 3° dan in staff all’OK club) e altri tutti ancora in attività. Nel 1997 Daniele Berghi si abilità presso il centro olimpico Federale e l’OK club si affiglia per la prima volta alla FIJLKAM.
Nel 1998 l’OK club si trasferisce nella più ampia sede di via S. Agata 1, e apre i corsi ai bambini. I primi quattro iscritti sono Cristian Gentile, Gustavo Matriciani, Federica Lupi e Pia Sasso. A maggio 1998, si contano 30 bambini e 30 adulti e viene organizzato la prima gara Trofeo Primavera di Judo. “Portare i nostri ragazzi in gara è stata un’emozione unica, condividere le loro paure, i loro sentimenti, le loro gioie, ci ha permesso di crescere, di capire quello che da agonista è impossibile capire, ci ha permesso di riuscire a dare senza pensare a noi stessi, ricordo la nostra prima medaglia d’oro vinta da Marika Bertolotto” afferma il presidente Franco Viani. Il tempo passa e i piccoli dell’OK club si moltiplicano. Nel 2001 l’OK club accede alla prima finale Nazionale di judo con Federica Lupi, classe Esordienti cat 44 kg. Nel 2002, a seguito di una riunione, si stabilisce di trasformare l’OK club da palestra a Scuola inserendo l’avviamento, ossia creando un turno di 20 bambini di 5 anni e farli crescere con le basi del Budo, per step come fossero alle elementari. Nell’estate 2010 il trasferimento dell’OK club nella sede attuale di via XXV Aprile mostra tutto l’attaccamento dei ragazzi alla scuola che indomiti lavorano a fianco dei maestri per tutta l’estate realizzando una stupenda struttura dedicata alle arti marziali e alla preparazione di atleti con un tatami da 140 mq e una sala muscolazione da 80 mq.
Oggi l’OK club è una scuola di Arti Marziali dove si insegnano judo e ju jitsu sia a livello agonistico che amatoriale, dove ogni mese si tiene una riunione dei tecnici, alla quale vengono invitati i rappresentanti dei genitori, riunione dalla quale ogni volta emergono spunti per migliorare il nostro operato.

JUDO NEL 2014
Trofeo Internazionale Della Mole: Mattia Riva 5°. Campionati Italiani Esordienti B: Matteo Formica,3°, Marco Viani 3°, Arianna Conti 5°. Campionati Regionali Judo 2014: Ok Club 1° Classificata Con 11 Atleti Classificati Al 1° Posto, 5 Atleti Classificati Al 2° Posto, 6 Atleti Classificati Al 3° Posto.

LOTTA NEL 2014
Campionato Italiano Lotta Libera Juniores: Giacomo Martini, 3°. Tornei Internazionali. Gran Premio Giovanissimi – Lotta Libera: Riccardo Olisterno 3°, Adriano Olisterno 4°. “Bassa Bergamasca, Mozzanica”: Pia Sasso, 2°, Giacomo Martini, 3°, Paolo Martini, 6° . “Gran Prix Città’ Di Chiavari”: Riccardo Olisterno 2°, Adriano Olisterno 2°. Gran Premio Giovanissimi Lotta Greco-Romana: Riccardo Olisterno 1°, Adriano Olisterno 3°

JUDO NEL 2015
Trofeo internazionale città dell’Aquila: Nadia Arfaui 2°, Anna Poracchio 5°, Althea Secchi 7°. Trofeo internazionale città di Modena: Nadia Arfaui 2°, Anna Poracchio 3°,Rebecca Bruno 7 °. Trofeo internazionale città di Colombo: Arianna Conti 5°, Marco Viani 5°, Daniele Risso 7°. Trofeo Italia Bari: Matteo Formica 1°, Arianna Conti 1°, Marco Viani 5°; Trofeo a squadre Lanterna: Rappresentativa ligure (Simone Caramello, Daniele Risso e Raul Balazas) 2°. Campionati italiani Cadetti: Matteo Formica 7° classificato.

LOTTA NEL 2015
Campionato Italiano Juniores Lotta Libera: Giacomo Micheli S 2°. Campionato Italiano U15 Lotta Libera: Adriano Olisterno 1°, Riccardo Olisterno 3°. Campionato Italiano Under 15 di Lotta Greco Romana: Adriano Olisterno 1°, Riccardo Olisterno 2°.
Questi risultati consentono, nel 2014, all’Ok Club Imperia di piazzarsi al 12° posto in Italia e di esser la prima società della Liguria.

Condividi
Redazione
Dal 1998 a oggi, dalla redazione di LiguriaSport.com molti giovani hanno preso il “volo” diventando giornalisti professionisti al servizio di giornali, TV, radio e agenzie nazionali. LiguriaSport.com è l'unico vero punto di riferimento dell'informazione sportiva on-line in Liguria. Dalla competenza e passione dei nostri giornalisti nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport.