Rowing Club Genovese

91
Il progetto del Rowing Club genovese
Il progetto del Rowing Club genovese
Terme di Genova

Il Rowing Club Genovese nasce alla fine dell’Ottocento. Fondata proprio sulla pura attività dilettantistica e sul grande entusiasmo dei Soci Fondatori, può collezionare, già nei primi anni e sino alla fine del XIX Secolo, una lunga serie di titoli di Campione Italiano. Il Rowing Club Genovese torna ad aggiudicarsi ben cinque titoli tricolori negli Anni Venti e Trenta, periodo in cui prende corpo il Porticciolo Duca degli Abruzzi e la Sede nella quale ancora oggi svolge la sua attività. I bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale infliggono gravi ferite alla Sede, ma soprattutto ai Soci, alcuni dei quali cadono durante il conflitto. Bisogna aspettare il 1960 per ritrovare un equipaggio del Rowing Club Genovese Campione d’Italia.
E’ viva nei Soci la passione per il canottaggio ed esprime buone prestazioni a livello nazionale ed internazionale.

Negli Anni Novanta il Rowing Club Genovese vince tre titoli italiani in barche di tipo regolamentare. Con il passare del tempo, è proprio il settore giovanile che rinvigorisce la colonna portante dei Soci . L’attività remiera passa attraverso le varie categorie, compresa quella master che via via, sia a livello nazionale che internazionale, si va ampliando.
Il Rowing, potendo contare su Soci fedeli ed affezionati, è sempre riuscito a superare i momenti più difficili. Così il 2015, anno del 125° anniversario dalla fondazione, è da incorniciare: 4 atleti vestono l’azzurro, conquistando medaglie d’oro e d’argento, alla Coupe de la Jeunesse. Sempre quest’anno il Rowing conquista 4 titoli italiani: nel doppio ragazzi femminile, nel doppio esordienti maschile, nel quattro di coppia maschile ai Campionati Italiani di Società e nel quattro Jole femminile ai Tricolori in Tipo Regolamentare, oltre alle innumerevoli medaglie in tutte le categorie dagli Allievi ai Master. Anche il 2016  vede la conferma del “Progetto” del Rowing Club Genovese con la conquista del titolo italiano assoluto nel doppio ragazzi femminile e nel doppio canoe junior femminile. Per la prima volta nella storia societaria l’ammiraglia del Rowing sale sul terzo gradino del podio nell’otto pesi leggeri maschile ai campionati italiani. Anche la squadra master si conferma al primo posto di categoria nell’otto alla Roseninsel Regatta a Monaco di Baviera. Questi storici risultati sono il frutto di una crescita societaria che passa dai Dirigenti, gli Allenatori e gli Atleti sino ai Soci, dai più giovani ai più anziani.

Finalità statutarie
L’Associazione promuove e favorisce, in ogni miglior modo e in tutte le forme, il canottaggio e il suo generale sviluppo.
Promuove e favorisce altresì la pratica di tutti gli sport di mare in genere (vela, pesca sportiva, subacquea), le attività sportive associative sono dilettantistiche e non professionistiche, e, nell’organizzazione di attività sportive dilettantistiche, è compresa l’attività didattica. E’ amministrata dal Consiglio direttivo composto da 9 consiglieri compresi  il Presidente, il Vice presidente, il Segretario e il Tesoriere.  E’ sottoposta al controllo contabile dei Revisori dei conti e nelle decisioni di merito dai Probiviri.
La Società si avvale della collaborazione di Soci con funzioni di Direttore di sede, Collaboratore di segreteria, Custode, Istruttori federali per l’allenamento e la pratica sportiva del canottaggio.
La sede sociale è ospitata  da un edificio su tre piani; è una palazzina datata 1930, vincolata dalla Soprintendenza per i beni architettonici, opera del Socio Luigi Carlo Daneri. Il piazzale prospicente è in parte occupato da una vasca voga e in parte dalle imbarcazioni dei Soci che praticano la vela e la pesca sportiva. Al piano terreno gli hangar delle imbarcazioni da canottaggio e la palestra; al primo piano l’ampio salone sociale, un solarium e gli spogliatoi maschile e femminile. Al terzo piano la Segreteria e il Ristorante sociale.
L’attività sportiva del canottaggio si avvale inoltre del campo remiero di Prà dove trovano ricovero altre imbarcazioni sociali di tipo olimpico. Il Rowing organizza corsi di canottaggio, di vela e pesca sportiva  sia per ragazzi che per adulti.

Rowing Club Genovese 1890

1968 – Stella d’Argento CONI al merito sportivo

2013 – Stella d’ Oro CONI al merito sportivo
Associazione sportiva dilettantistica
con personalità giuridica
Via Molo Giano – 16128 Genova
Tel. e Fax 0102461195
www.rowingclubgenovese.it
info@rowingclubgenovese.it

Iscrizione CONI – Affiliazione FIC
Affiliazione FIV – Affiliazione FIPSAS
Qualificata Centro di Avviamento allo Sport CONI
Colori sociali: azzurro Cambridge, Blu Oxford

Consiglio Direttivo
Presidente: Alessandro Magnasco
VicePresidente: Alberto Zazzali
Segretario: Giovanni Tomatis
Tesoriere: Maurizio Loi
Consiglieri: Paolo Caprari, Andrea Burlando, Attilio Mura, Roberto Papasidero, Andrea Rebuffo

Gli allenatori
II livello: Riccardo D’Epifanio
I livello: Giulio Basso, Filippo D’Epifanio
Stefano Bersani, Francesco Sperandio.

Condividi
Redazione
Dal 1998 a oggi, dalla redazione di LiguriaSport.com molti giovani hanno preso il “volo” diventando giornalisti professionisti al servizio di giornali, TV, radio e agenzie nazionali. LiguriaSport.com è l'unico vero punto di riferimento dell'informazione sportiva on-line in Liguria. Dalla competenza e passione dei nostri giornalisti nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport.